Viaggi di istruzione più giorni – Estero

”Il mondo è un libro e chi non viaggia ne conosce solo una pagina” (Sant’Agostino).

VI PREGHIAMO DI NOTARE QUANTO SEGUE:

DOCUMENTI DI IDENTITA’: Per l’espatrio è necessario munirsi dei documenti validi (carta d’identità o passaporto). A seguito di disagi verificatisi a causa del mancato riconoscimento da parte di alcuni Paesi delle carte di identità prorogate (cartacee rinnovate con il timbro o carte elettroniche rinnovate con il certificato), consigliamo di richiedere al proprio Comune il rilascio di una nuova carta d’identità con validità decennale. Per i minori di 14 anni è inoltre necessaria, da parte dei genitori, la presentazione alla Questura della dichiarazione di accompagnamento (reperibile al sito:

http://img.poliziadistato.it/docs/modello_unificato_di_accompagno14.pdf).

La Questura provvederà quindi a rilasciare un modello unificato che l’accompagnatore presenterà alla frontiera insieme con il documento del minore valido per l’espatrio in corso di validità. Per gli studenti extracomunitari potrebbero essere necessari ulteriori documenti: si consiglia di verificarlo presso la Questura e/o i Consolati dei Paesi interessati. Si consiglia di portare con sé un documento di riconoscimento anche per i viaggi in Italia.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE: Le quote sono calcolate sulla base di 50 studenti paganti + 3 accompagnatori gratuiti con partenza da Milano e provincia per i viaggi in pullman e 30 studenti paganti + 2 accompagnatori gratuiti per i viaggi in treno o aereo, salvo ove diversamente indicato.

Per ricevere un preventivo gratuito e senza impegno, specifico per le vostre esigenze e la composizione del vostro gruppo, vi invitiamo a contattarci direttamente via mail, telefonando allo 0287286450 oppure compilando l’apposito form sul sito.

Sulla base della normativa vigente, la quota di partecipazione potrà essere variata fino a 20 giorni prima della partenza, soltanto in conseguenza alle variazioni di: costo del carburante; diritti e tasse di imbarco e sbarco nei porti e negli aeroporti; tassi di cambio per gli stati non aderenti all’Euro. Per tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi ed ai costi di cui sopra in vigore alla data di preventivo. Per il costo del carburante per autotrasporto si considererà il prezzo medio del gasolio diffuso dal Ministero dello Sviluppo Economico–Osservatorio Prezzi e Tariffe. Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagamento di penali, qualora l’aumento fosse superiore al 10% della quota.

La gestione dei viaggi si intendono realizzate in osservanza della C.M. n. 291 del 14.10.92 e delle norme stabilite nel Capitolato d’Oneri predisposto dal M.I.U.R. e dalla Fiavet di cui alla nota n. 645 dell’11.4.2002.

TASSA DI SOGGIORNO: Molti comuni stanno introducendo la tassa di soggiorno con tempistiche e modalità variabili. Tale imposta, se dovuta, non è mai inclusa nelle quote di partecipazione e deve essere pagata direttamente in albergo.

CAUZIONE: Gli hotels richiedono solitamente una cauzione di circa € 10,00/20,00 per persona, da versare all’arrivo, che sarà restituita al termine del soggiorno, previa verifica di eventuali danni alle strutture e/o schiamazzi/rumori molesti.

SAFETY FIRST! Gli itinerari in pullman sono pensati e costruiti nel rispetto delle norme che regolano l’impegno orario degli autisti, ne va della vostra sicurezza! L’utilizzo dello stesso in orario serale è possibile (con eventuale supplemento) solo se compatibile con l’impegno orario dell’autista.

NORMATIVA EUROPEA SULL’ORARIO DI LAVORO DEGLI AUTISTI:

    • Tempo di guida massimo: 9 ore al giorno;

 

    • Dopo 4h30 di guida: 45 minuti di sosta;

 

    • Impegno giornaliero massimo, comprese le soste: 13 ore al giorno (12 ore in Francia);

 

    Riposo notturno minimo: 11 ore consecutive.

NUMERO DI EMERGENZA Prima della partenza, a tutti i gruppi viene fornito un numero telefonico di emergenza, attivo durante l’orario di chiusura degli uffici, che può essere utilizzato per la risoluzione di eventuali problemi o per richieste di assistenza.